ibla - Rubinacci
22128
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-22128,cookies-not-set,qode-social-login-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.6,side_area_over_content,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive

ibla

ibla

Sovrapporre trasparenze: legno in grigliato romboidale, lamiere traforate, ripiani dal profilo sfuggente, oggetti (quelli che ciascuno sceglierà di riporre).
Le ante, in un continuo gioco di pieni e vuoti, sono concepite come diaframmi, filtri tra luce e ombre, tra il “dentro” e il “fuori” capaci di disegnare inquadrature frammentate.
Un simbolico invito a essere curiosi, a voler svelare il segreto di ciò che sta dentro. Un omaggio a Ibla, antica località dedicata alla dea della terra e della primavera.

 

Sospeso su una leggera struttura di metallo, il contenitore è un prisma di legno con due ante ottenute da una lamiera intagliata al laser e completate con listelli di massello di noce canaletto o di rovere dark. Il mobile è rifinito in ogni lato, pertanto può essere
utilizzato anche al centro degli ambienti. Le mensole interne sono “alleggerite” dal taglio anteriore a 45°. La base è disponibile in varie finiture metalliche in abbinamento con le ante.

 

L 80 H 150 P 41

 

Scarica file 2DScarica file 3D

designer: Marta Laudani

Date

2 Gennaio 2019

Category

Catalogo, Mobili contenitori, Prodotti in evidenza