dissonanza - Rubinacci
22125
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-22125,cookies-not-set,qode-social-login-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.6,side_area_over_content,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive

dissonanza

dissonanza

I mobili Dissonanza sono caratterizzati dall’alternanza di ante in legno e superfici verticali in vetro. Contenitori disegnati per custodire con discrezione, secondo il tradizionale sentimento di riservatezza che si alterna al desiderio di mostrare solo le proprie cose migliori. Le casse possono essere corredate da due basi: una bassa in legno e una alta con gambe snelle in metallo che si ispirano alla tipologia storica.
Un fitto ricorso di scanalature triangolari arricchisce il fronte del mobile e i lati in vista, includendo i punti di presa delle ante in modo da nascondere le aperture.

 

Il mobile è fornito in due altezze: nella versione credenza alta con piedi di acciaio verniciato con finitura metallica e, nella opzione madia, con sostegni di legno, bassi e poco visibili.
Le ante sono realizzate con un telaio di legno massiccio che porta i pannelli scanalati. Due ante sono composte e danno accesso a quattro scomparti celando quindi un piccolo segreto. Il piano superiore è di marmo oppure di MDF verniciato con finitura metallica.

 

L 180 H 130 P 45
L 180 H 96 P 45

 

Scarica file 2DScarica file 3D

designer: Stilelibero+

Date

2 Gennaio 2019

Category

Catalogo, Mobili contenitori, Prodotti in evidenza